La Mussolini fa irruzione alla conferenza stampa

Lafucina

Lafucina

La Fucina è sempre aperta. E’ un punto di aggregazione di notizie e di esperti per proteggere la salute dell’individuo. Un compito complicatissimo in questo momento storico, perché in gioco c’è un nuovo modo di rapportarsi al cibo, alla medicina, allo stile di vita e all’ambiente che ci circonda. Un approccio consapevole e sostenibile, un ritorno alla cura del proprio benessere fisico e mentale che passa attraverso la prevenzione, la scelta degli alimenti, il rispetto dell’ambiente intorno a noi, in modo da preservarlo di generazione in generazione. “La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, e non semplicemente l’assenza di malattia o infermità”. – Organizzazione Mondiale della Sanità, 1948

1 visualizzazione

Angelino Alfano comicnia a prendersi qualche schiaffo in faccia. A tirarglielo e la pasionaria azzurra Alessandra Mussolini. Mentre il vicepremier parla con i suoi "colleghi" ministri in conferenza stampa a palazzo Koch per presentare la legge di stabilità e per ridefinire il progetto politico del Nuovo Centrodestra, la Mussolini fa irruzione e inveisce contro Alfano e le altre colombe di governo: "Buffoni, buffoni". I ministri restano impassibili, anzi sui volti di alcuni appare un leggero sorriso. Poi la conferenza riprende. Ma l'aria è tesa. Le parole della Mussolini pesano sulel colombe come un macigno. Dopo la decdenza di Silvio non c'è pace nel centrodestra. Continua ancora il tutti contro tutti e l'appello del Cav del 16 novembre scorso "non parlate male di Alfano e dei suoi", è rimasto inascoltato. (Libero) video: (VISTA Agenzia Televisiva Parlamentare / Alexander Jakhnagiev)

  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: