La terribile caduta in discesa della ciclista Van Vleuten alle Olimpiadi!

Pask

Pask

Pask

682 visualizzazioni

Per le prossime Olimpiadi bisognerà aspettare ben cinque anni, ma sicuramente certe imprese che sono state compiute in Brasile non verranno assolutamente dimenticate. Provate a pensare per un attimo a Phelps e a Bolt, che hanno fatto incetta di ori, entrando di fatto nella storia dello sport mondiale. Due fenomeni che sicuramente hanno avuto dalla loro anche un pizzico di fortuna, visto che non hanno subito infortuni o hanno avuto altri problemi durante le gare delle Olimpiadi. In una delle prime gare del torneo olimpico, ovvero quella del ciclismo su strada, un po' tutti i corridori potevano sognare di vincere la medaglia d'oro. Dopo le prime ore di corsa, ci si è accorti che determinati tratti delle strade brasiliane erano particolarmente scivolosi, anche per via della pioggia di qualche ora prima.

Ebbene, non sono mai avvenute così tante cadute in una competizione olimpica come in questa occasione. Anche il nostro ciclista italiano più forte, proprio nel momento decisivo della corsa, dove stava attaccando tutti ed era in prima posizione sulla discesa finale, ha dovuto dire addio ai suoi sogni di gloria finendo rovinosamente a terra.

Niente di quello che è successo, però, a Van Vleuten: la ciclista era anche lei al comando durante la corsa su strada femminile ed è caduta a terra. Guardate che spaventoso volo ha fatto, rimanendo ferma a terra dopo l'impatto con il suolo.

  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: