Mirror's Edge Catalyst - Otto anni dopo, Faith torna sui nostri schermi con Mirror's Edge Catalyst - Everyeye.it

Everyeye

Everyeye

Scopri su Everyeye.it le novità, le recensioni e le notizie in anteprima sui videogiochi in uscita per PC, PS4, Xbox One, PS3, Xbox 360, 3DS e altre.

6996 visualizzazioni

Mirror's Edge Catalyst è un elogio della velocità, del ritmo, della prontezza. Ancora più del suo predecessore, rimasto nel cuore di pochi ma affezionatissimi giocatori, il nuovo adventure in prima persona sviluppato da DICE chiede di lasciarsi estasiare dalla fluidità, dalla poesia di un movimento continuo e flessuoso, dal tempismo dei salti spericolati di Faith. Mirror's Edge Catalyst è un gioco particolare, a suo modo unico. Non è solo lo stile ammaliante di Glass City che rapisce il giocatore per condurlo in un mondo asettico e desaturato: in una distopia cinica dove il controllo dell'informazione è diventato controllo delle coscienze. Quello che più esalta è il profilo del gameplay, che punta tutto sulla rapidità di esecuzione, su una corsa sfrenata e trascinante. Purtroppo però, molto di quello che sta attorno al galvanizzante impianto ludico mostra qualche segno di cedimento. Il racconto, ad esempio, è banale, prevedibile e scritto con poca attenzione, ed il combattimento in prima persona non è il massimo. C'è anche qualche piccolo inciampo legato alla componente puramente tecnica, che alterna scorci meravigliosi ad aree davvero povere. Catalyst, insomma, non è un reboot impeccabile capace di portare Mirror's Edge nell'olimpo delle produzioni indelebili.

  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: