Molestatore attacca una donna in ascensore: la sua reazione è da brividi

Pask

Pask

Pask

515 visualizzazioni
Al giorno d'oggi gli uomini molesti, purtroppo, si possono trovare dappertutto in azione, ma è nei luoghi più nascosti e sopratutto con il calar del sole che entrano in scena e cercano di mettere in atto i loro piani morbosi. Spesso, le vittime di questi uomini malati sono donne che stanno per andare a prendere la macchina in qualche parcheggio piuttosto isolato, oppure che stanno facendo un pezzo di strada a piedi per tornare a casa prima di notte. Insomma, è sempre meglio evitare tutte quelle situazioni che potrebbero portare ad incontri particolarmente spiacevoli e probabilmente l'ascensore è uno di quei posti che stuzzicano le fantasie dei molestatori e si presta ad essere un buon teatro per entrare in azione. Esattamente come accade all'interno di questo filmato: una donna, probabilmente appena uscita da un turno di lavoro in ufficio, ha preso l'ascensore insieme a quest'uomo vestito di nero. Appena le porte dell'ascensore si chiudono, infatti, il molestatore comincia subito a mettere in pratica il suo piano, avvicinandosi da dietro alla donna e cerca di massaggiarle la spalla. La telecamera di sorveglianza riprende tutto, compreso un altro tentativo di toccarla e la reazione pazzesca della donna, che ci mette pochi secondi ad assestargli un pugno in faccia, un calcio nelle parti basse ed un altro calcio che mette definitivamente ko il molestatore.
  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: