Nasce con un naso enorme: ecco la trasformazione del piccolo Pinocchio

Pask

Pask

Pask

106582 visualizzazioni
Vedere il proprio figlio o figlia per la prima volta è un'emozione indescrivibile: per quanto possa avere difetti di ogni sorta, il sentimento che nasce nel cuore di un genitore è unico e impagabile e non vale nemmeno tutto l'oro del mondo. Certamente, in alcuni casi, tanti genitori sono piuttosto preoccupati da qualche disfunzione o anomali del piccolo che è stato da poco partorito, non tanto per una questione prettamente estetica, quanto più che altro per il fatto che possa avere qualche implicazione sulla sua salute. E' esattamente quello che è successo a Ollie, un bambino di due anni che è nato con una sindrome davvero molto strana, per cui aveva un naso dalle dimensioni particolarmente elevate alla nascita. E così, la madre ha dovuto sopportare per diverso tempo le prese in giro e i commenti delle altre persone, che lo hanno ribattezzato “pinocchio”, proprio per via della sua malformazione facciale che gli ha provocato la crescita di una parte del cervello all'interno del naso. Una situazione difficile, che ha messo a dura prova le emozioni e i sentimenti della madre, che però adesso può finalmente parlare del suo bambino come di un piccolo pinocchio, ma in modo decisamente affettuoso. Dopo diversi interventi chirurgici di plastica facciale, infatti, i medici sono stati in grado di ridare un volto quasi normale al piccolo e sfortunato Ollie.
  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: