Niente più nudi su Playboy: nuova scelta editoriale

Seowebbs

Seowebbs

Giovane produttore

4237 visualizzazioni
Diversi decenni fa era uno di quei giornali che ha scritto la storia, grazie ad un numero incredibile di copie che sono state vendute fin dal 1953, anno in cui è stato fondato a Chicago. Ovviamente, la fama di Playboy si deve al suo fondatore, Hugh Hefner, che ha contribuito alla sua diffusione in tutto il mondo, con la realizzazione anche di una vera e propria abitazione con tanto di conigliette che girano per casa decisamente poco vestite. Ebbene, una delle ultime notizie che sono state diffuse sul conto di Playboy ha davvero dell'incredibile, dal momento che è stata presa una decisione storica: in poche parole, su Playboy non ci saranno più immagini di nudo. La decisione editoriale è stata presa in modo chiaro e netto e non ammetterà alcun cambiamento: la redazione di Playboy ha emesso la sua sentenza finale e le foto di nudo non faranno più capolinea sul famoso magazine. Tale scelta editoriale è stata avallata anche dal suo fondatore, ma è figlia sopratutto della sconfitta di Playboy nei confronti del web: la possibilità di trovare immagini dall'alto contenuto erotico sul web è del tutto gratuita e sembra sia stata proprio questa la causa che ha portato Playboy ad una svolta così drastica.
  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: