Pazzesca rissa tra in mezzo al campo tra calciatori in Romania

Pask

Pask

Pask

86 visualizzazioni
Una delle vere e proprie piaghe del calcio è indubbiamente rappresentata dalla grande facilità con cui si perde la calma in mezzo al campo: la tensione derivante dal match, che può essere più o meno importante, non deve essere assunta come giustificazione per avere qualsiasi tipo di comportamento offensivo. Ecco spiegato il motivo per cui, questo vale sia per giocatori che per gli allenatori, trincerarsi dietro la scusa per cui determinati comportamenti offensivi e razzisti sono solamente cose che succedono in campo, equivale a dare un esempio totalmente sbagliato a chi guarda questo sport, come i tifosi, e a chi invece deve ancora imparare a come comportarsi nella vita, come i bambini, che spesso ritengono i calciatori dei veri e propri idoli da seguire in tutto e per tutto. Ebbene, sono proprio gli stessi calciatori ad avere il dovere di dare l'esempio, sopratutto perché ormai tutte le partite sono trasmesse in televisione e quindi le immagini possono diffondersi praticamente in tutto il mondo e diventare visibili e virali a livello planetario, anche grazie al web. Non esattamente da prendere come esempio questi calciatori rumeni, che hanno dato vita ad una rissa di proporzioni a dir poco clamorose: un episodio che risale alla coppa nazionale del 2011, ma che lascia ancora adesso attoniti.
  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: