I vicini chiamano un poliziotto: lui arriva e gioca a basket con i bambini in strada

Pask

Pask

Pask

184 visualizzazioni
A volte il lavoro del poliziotto non è molto semplice come si potrebbe pensare, visto che si è esposti di fronte a tutta una serie di pericoli che nemmeno ci possiamo immaginare. In qualche caso, però, è capitato che chi dovesse difendere la cittadinanza non facesse bene il proprio lavoro, mostrando supponenza e complessi di superiorità che difficilmente si possono spiegare da un corpo dell'arma estremamente prossimo alla popolazione, che dovrebbe invece cercare il più possibile di proteggerla e garantire un adeguato sostegno in ogni situazione di pericolo. Esattamente come ha fatto questo poliziotto, che è stato chiamato ad intervenire in un quartiere americano da qualche signore a cui evidentemente non piacciono molto i bambini o i ragazzi ed ha chiamato le forze dell'ordine per evitare che questi ultimi giocassero a basket in strada. Ebbene, il poliziotto che si è fatto carico della chiamata e si è presentato di fronte ai bambini che stavano semplicemente divertendosi e cercando di imitare i loro idoli della pallacanestro con un canestro vicino alla strada, ha dato una lezione di civiltà che dovrebbe essere presa come esempio da tutti. Anziché comminare qualche sanzione alle famiglie dei ragazzi o vietare loro di giocare a basket, infatti, si è fermato con loro ed ha iniziato a tirare a canestro.
  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: