IL SOLDATO DEVE LASCIARE IL CANE CHE HA SALVATO – SI RITROVANO UN MESE DOPO DALL’ALTRA PARTE DEL MONDO

Possibilandia

Possibilandia

Possibilandia, il canale dove tutto è possibile

83 visualizzazioni

Quando un cucciolo senza casa vagava nei pressi di una base militare in Iraq, i soldati hanno deciso di adottarlo. Lo hanno chiamato Ollie, e il cane ha subito stretto un legame molto speciale con uno di loro, Ken Wyrsch. Sono diventati migliori amici e hanno trascorso molto tempo insieme.

Ma Ken è dovuto ritornare a casa dopo la sua missione in Iraq, e non ha potuto portare Ollie con sé. Inoltre, i suoi superiori non volevano che il cane rimanesse con l’esercito perché nessuno poteva prendersi cura di lui. Quindi, Ollie era di nuovo senza casa.

Ma Ken si è rifiutato di arrendersi. Sapeva che Ollie avrebbe avuto un futuro catastrofico, quindi ha fatto di tutto per portarlo a casa. In seguito, ha contattato SPCA International nella speranza di raccogliere denaro e permettere a Ollie di volare fino agli Usa. Un mese dopo, il sogno di Ken si è avverato.

Nel video qui a seguire, vediamo il momento in cui Ollie e Ken si rivedono di nuovo in aeroporto – due mesi dopo essersi separati. È un momento bellissimo da vedere. 

  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: