Polveri sottili ricoprono uno dei più belli templi dell'India: che disastro per il Taj Mahal!

Pask

Pask

Pask

1630 visualizzazioni

L’inquinamento sta raggiungendo dei livelli che mai ci saremmo aspettati di toccare. Si tratta certamente di un discorso che vale per tutto il mondo, ma che prende di mira soprattutto quei paesi che stanno gettando nell’aria che respiriamo tonnellate su tonnellate di anidride carbonica. Insomma, se vogliamo fare qualcosa per salvare il nostro pianeta, dobbiamo assolutamente cercare di inquinare molto di meno e bisogna partire anche dalle cose più semplici per raggiungere questo grande traguardo. In India il lavoro che c’è da fare è sicuramente superiore rispetto a tutti gli altri paesi del mondo. Si tratta, infatti, della nazione più inquinata su questo pianeta e ormai le polveri sottili hanno raggiunto un livello tale per cui anche le meraviglie storiche e culturali di questo paese vengono interamente ricoperte. Esattamente come è avvenuto per il tempio dell’amore, il Taj Mahal, che nel corso degli ultimi anni praticamente è circondato da una fitta nebbia di polveri sottili. Proprio per questo motivo il tempio si sta danneggiando ogni anno che passa, visto che il marmo continua a diventare sempre più giallo, nonostante quanto il Governo indiano sta cercando di fare. E in questo video si può capire meglio come la situazione sia davvero al limite della decenza!

  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: