Tifosa si avvicina al calciatore colombiano e lo vuole... Accoltellare!

Pask

Pask

Pask

531 visualizzazioni

In Sudamerica tante volte è facile sorpassare i limiti e non solamente nella vita di tutti i giorni o nel mondo della politica. La violenza, infatti, è decisamente più insita nella realtà quotidiana che in tanti altri paesi e, per tale ragione, ci sono tante città che allo sbando, soprattutto per via di una povertà sempre più dilagante. Anche il mondo dello sport ovviamente ne viene sempre coinvolto e non ci si dovrebbe stupire più di fronte a nulla. In realtà, però, è difficile non rimanere senza parole di fronte a quanto accade in questo filmato. Miguel Borja è un calciatore colombiano che milita nell’Atletico Nacional ed è stato sempre un personaggio piuttosto controverso. Ad ogni modo, quanto avviene in questo filmato non è assolutamente giustificabile e il mondo del calcio colombiano compie l’ennesimo passo indietro nella sua storia. Una ragazza, infatti, mentre la partita è finita e in mezzo al campo Miguel Borja e i suoi compagni erano impegnati nei festeggiamenti di rito, ha deciso che era arrivato il momento giusto per fare una cosa tremenda. Infatti, si era infiltrata in mezzo al campo con l’unico scopo di accoltellare Borja. E per un soffio non ci è riuscita sul serio. Infatti, si può notare come il suo braccio spunti dalla selva di maglie vicine a Borja e con il coltello riesca solamente a sfiorare la divisa del calciatore colombiano.

  • Condividi
  • Codice da incorporare

Potrebbero interessarti anche: